venerdì 1 febbraio 2013

CONOSCIAMO LA MASCOTTE DI BRASILE 2014




Ragazzi
ho visto la mascotte che rappresentera' i mondiali di calcio in Brasile del 2014 sinceramente sono rimasto un po' deluso dalla scarsa fantasia degli autori, date un occhiata.



Non so' se sia piu' imbarazzante l'estrema semplicita' e frivolezza del pupazzo animato o la forma fisica del qui raffigurato Ronaldo!

Scherzi a parte (per Ronaldo), il mio giudizio pieno di criticita' deriva dal fatto che mi aspettavo la creazione di una figura sicuramente piu' fantasiosa e rappresentativa per un paese come il Brasile, insomma tra tutte le cose che ci ricordano il Brasile, mi aspettavo di piu' che il concepimento di questo animale che in Brasile si chiama tatu-bola 


Si tratta di un mammifero di 30 40 cm che usa l'arrotolamento su se stesso come arma per difendersi dal pericolo.
Sara' anche la strategia che adottera' la Seleçao? rsrsr




La mascotte e' stata battezzata con il nome di Fuleco, il cui significato e' frutto dall'unione dei due sostantivi futebol ed ecologia.

Non ci sono paragoni con le memorabili mascotte dell'omino di Italia90 o dell'arancia di Spagna82 e con lo stesso leone di Sudafrica2010, mitico anche l''hombre di Mexico86 che si chiamava Pique'



E voi che ne pensate della nuova mascotte di Brasile 2014 vi piace o avreste optato per un altro rappresentante?

Leggi anche: "Calciatori brasiliani vediamoli oggi"

IL BRASILE SULLA RETE

Cari appasionati di Brasile
mi rivolgo proprio a voi, che quotidianamente trovate sempre un momento per evadere con il pensiero verso la meta, verso quella terra promessa tanto ambita e desiderata, ma sognare ad occhi aperti non basta per realizzare un sogno, come potrebbe essere quello di andare a vivere un giorno in Brasile.


Tutt'altro invece e' programmare il proprio futuro con oculatezza ma per fare questo e' necessario avere il maggior numero di informazioni per poter sapere se quella che vogliamo percorrere e' la strada corretta, possiamo riuscirci estrapolando informazioni dalla rete.




Oggi internet rappresenta una grande opportunita' per chi cerca risposte o informazioni specifiche di un preciso argomento, poi sta a noi recepire o trovare conferma di quello che maggiormente ci interessa, valutando se la fonte sia piu' o meno attendibile, anche per quanto riguarda il Brasile i contenuti non scarseggiano, cominciando dal mio contributo e quello di altre moltissime persone che ogni giorno mettono a disposizione esperienze personali e recensioni, ognuna diversa tra loro ma tutte estremamente utili.

E allora vediamone alcune

Iniziando dai i blog ne possiamo citare piu' di qualcuno, Scappo in Brasile e' scritto da Andrea, giornalista emigrato a San Paolo;

Anche Vivere in Brasile e' tra quelli che leggo con piu' costanza, curato da Antonio Oliviero da Natal capitale del Rio Grande del nord, sempre nel nord-est da Sao Luis troviamo un blog scritto da missionari italiani intitolato: Notizie dal Brasile

Brasil-Italia dois coraçoes e uma Historia e' il blog  di Franco, originario di Novara

Alessandro ci racconta il Brasile da Fortaleza con vado a vivere in Brasile

Diverso dagli altri blog e per questo fonte di preziose informazioni e' Falabrasil di Sandra ,una traduttrice di Bologna

Alessandro ci racconta il Brasile da Fortaleza con vado a vivere in Brasile

Ce ne sono veramente tantissimi, sicuramente non li conosco tutti e mi dispiace dimenticarne qualcuno, vorrei segnalare anche velocemente:
Jacopo in Brasile
Brasile Italia Brasile
Italianobrasileiro 
Un montanaro in Brasile 

Un ruolo importante hanno anche i portali che consentono la divulgazione della cultura brasiliana, uno su tutti Promobrasil in rete dal 1999

Radiobrasile dal 2009 cerca di contribuire ad una corretta informazione sul Brasile ; ogni blog ha una precisa chiave di lettura dell'argomento, il mio e' quello di una persona che si sposta per esigenze professionali nel territorio cercando di raccontare quelle che sono le problematiche sorte , potendo descrivere le soluzioni che sono state adottate per superare difficolta' quotidiane in Brasile.

Senza dubbio ho dimenticato moltissimi portali e blog, spero possiate segnalarmeli voi, in modo da poter arricchire le informazioni sul Brasile.

Un grazie sincero a tutti, per il vostro lavoro quotidiano finalizzato ad aiutare le persone.
Continuiamo cosi!

giovedì 31 gennaio 2013

COMPRARE UN IMMOBILE A RIO DE JANEIRO




Buongiorno a tutti
e' consuetudine la mattina dedicare uno spazio all'economia brasiliana, oggi voglio parlare di investimenti immobiliari a Rio de Janeiro.

L'amore per Rio de Janeiro attrae migliaia di turisti per tutto l'arco dell'anno, sono numerose le persone che desidererebbero trasferirsi e vivere nella citta' carioca, la patria del carnevale, la citta' del Brasile per definizione, ma vi siete mai chiesti quanto costa comprare un immobile?


Mediamente gli immobili a Rio de Janeiro tengono bene i prezzi del mercato, rispetto anche alle altre citta' del Brasile, ma la zona in cui il mattone costa di piu' e' quella sud, nel 2012 e' stata registrata una valorizzazione del 4,7% rimangono buoni anche i prezzi della zona centrale mentre la zona nord e' quella della citta' meno valorizzata.



Comunque spulciando bairro per bairro possiamo notare in prima posizione Leblon dove il prezzo medio al mq e' di R$ 21.483 segue Ipanema (R$ 18.962 mq) , Lagoa (R$ 14.551 mq), Jardim Botanico ( R$ 13.061), Urca (R$ 12.975), Gavea(R$ 12.949), Leme (R$12.277 mq) all'8° posto Copacabana(R$ 11.357mq), Humaita'(R$ 10.976 mq) , Botafogo(R$ 10.440 mq), Catete (R$ 10.189 mq), FLamengo( R$ 10.177 mq), Sao Conrado( R$ 9.533 mq) proseguendo ci avviciniamo ai bairros in cui ci sono i prezzi piu' bassi, al 14° posto laranjeiras (R$ 8.765 mq), Gloria (R$ 8.534 mq) , Barra da Tijuca (RS 8.165 mq) , bairro Centro( R$ 7.604 mq), Santa Teresa ( R$ 6.430 mq) al 19° posto Tijuca (R$ 5.849 mq) chiude al 20° posto il bairro Recreio de Bandeirantes (R$ 5.840 mq)


Oggi acquistare un immobile a Leblon significa spendere intorno ai R$ 3.308.136 molto cara anche Ipanema con R$ 3.073.202 , Ipanema nel 2012 si e' rivalutata del 11% mentre Lebon del 18%

Ci sono dei quartieri che hanno subito un  ottimo tasso di valutazione come Catete,(24%) , Humaita' (25%), interessante anche la valutazione riscontrata nel Bairro di Leme (20%)
Fonte: Agente Imovel

Leggi anche: "Ecco quanti vogliono investire in Brasile"

mercoledì 30 gennaio 2013

NUOVA POSSIBILITA' PER IL VISTO TEMPORANEO



Il consiglio nazionale di immigrazione Cnig ha emanato un provvedimento che offre una nuova possibilita' di ottenimento del visto temporaneo in Brasile.

Si tratta di una concessione autorizzata per tutti quei soggetti che verranno in Brasile e saranno coinvolti nella realizzazione di un progetto, opera o attivita' legata alla preparazione dei prossimi grandi eventi, quali : coppa del mondo, olimpiadi e paraolimpiadi del 2016




Si tratta quindi di un visto temporaneo concesso per motivi di lavoro, descritto nella normativa cnig N° 96 14/11/2012

I visti temporanei hanno una durata minima di 90 giorni fino ad un massimo di 24 mesi, la concessione della durata del visto temporaneo concesso per lavoro dipende dal tipo di ruolo che il professionia andra' a svolgere, se si tratta di assistenza tecnica il visto potra' essere di un anno con proroga.


Oltre all'opportunita' che si cela per i lavoratori stranieri, la vedo anche una mossa strategica per la nazione, da una parte viene stimolata e incentivata  la prestazione d'opera da parte delle aziende che voglio entrare nel business dei grandi eventi, allo stesso tempo il Brasile punta ad una maggior acquisizione di Know how


Vi ringrazio per l'attenzione.

Leggi l'articolo di stamattina "Lavora in Brasile se sei un tecnico" 

CALCIATORI BRASILIANI VEDIAMOLI OGGI




Amici, appassionati di sport in generale e sopratutto di calcio, nel post di oggi voglio mettere alla prova la vostra memoria calcistica, parliamo di ex campioni brasiliani, sicuramente a Brescia prima e Genova poi se lo ricordano bene, mentre in Brasile rimane negli occhi di tutti il famoso gol all'Olanda in semifinale, poi divenne campione del mondo con la Seleçao, era il 1994 se non avete ancora capito sto parlando di Claudio Ibraim Valez Leal in arte Branco


Gli anni sono passati per tutti sopratutto per lui a vedere la foto e rimangono solo ricordi di quelle punizioni calciate con le ultime tre dita del piede, oggi Branco ha 49 anni ma non li porta benissimo a mio parere, giudicate anche voi la differenza tra le due foto;


















Be' era un bel ragazzo...che ora si e' trasformato in un bevitore di birra a tempo pieno!

A parte questo, Branco oggi fa' l'allenatore di calcio in Brasile e allena la squadra del Guarani, formazione in cui gioco' da giovanissimo,che ora  milita nel campionato brasiliano di serie C L'esperienza precedente era stata consumata nel Figuerense, esperienza negativa durata solo due mesi.

Potrebbe anche interessarti:"Andiamo in Brasile per la confederation cup"

LAVORA IN BRASILE SE SEI UN TECNICO


Ben ritrovati, vorrei fare alcune considerazioni di massima per cio' che riguarda il lavoro in Brasile, parlando delle opportunita' per i tecnici stranieri.

In piu' di un occasione ho evidenziato come certe figure siano piu' ricercate di altre, alcune di queste sono i tecnici, in particolar modo quelli che in Brasile non ci sono ancora, per fare un esempio, uno dei settori in cui oggi la richiesta e' alta e' quello delle utility, olio e gas, (30% delle richieste) senza queste risorse il settore non decollera' mai; soluzione contattare queste figure all'estero.

Facciamo un passo indietro, consultando un dossier che indirettamente attinge dal CNIG  ho appreso che il ministero del lavoro brasiliano ha concesso piu' di 55.000 autorizzazioni di lavoro a stranieri, riferito all'anno scorso, di cui circa 6.000 sono stati visti permanenti e la stragrande maggioranza ,cioe' circa 49.000 visti temporanei, rispetto all'anno 2011 le autorizzazioni concesse a lavoratori stranieri sono aumentate di un 5%

Si apprende inoltre che i tecnici maggiormente contrattati sono portoghesi e spagnoli

Terminando questo articolo, vorrei quindi ribadire che se siete degli ingegneri o altre figure tecniche specializzate ci sono veramente molte possibilita' di trovare impiego  in Brasile, le stesse agenzie di lavoro dovrebbero informarvi su cio', queste figure sono ben pagate all'estero, e' vero che siete a 10.000 km di distanza ma se non appartenete alla similspecie di come vennero definiti"  bamboccioni" io un pensiero serio lo farei davvero!

Potrebbe anche interessarti: "Professioni piu' ricercate"

martedì 29 gennaio 2013

A NOVELA DA SUA VIDA




A maioria dos brasileros gostam de novela, nao pode ser diferente para os brasileros que moram no exterior e na Italia.

Molte estati fa' mi trovavo a Natal una sera stavo rientrando dalla citta' dopo aver terminato alcune commissioni, mi sembra di ricordare fossero le 21-21.30 circa, generalmente quel tratto di strada che stavo percorrendo a bordo del taxi era molto trafficato in quanto connetteva il bairro di Ponta Negra al resto della citta', ma insolitamente il transito come dite voi, era fraco, allorche' chiesi al tassista se quella desolazione fosse dovuta ad una ricorrenza locale di cui ignorassi l'esistenza, ma il conducente natalino, comincio' una risata dal tono di uno che voleva prendermi in giro rispondendomi:" Nao nao senhor, hoje nao e' dia feriado nao...hoje esta' passando na televisao o ultimo episodio da novela"


Da quel giorno cominciai a capire quanto fossero seguite le novelas in Brasile, e' difficile da raccontare senza averlo vissuto in prima persona, ma se avete l'occasione di osservare lo sguardo di una persona che assiste ad una delle tante novelas della tivu' brasiliana vi renderete conto, come si tratti di un fenomeno tanto diffuso e seguito dalla popolazione, in gran parte femminile.



E cosi' succede anche per quelle brasiliane che vivono in Italia, la passione non si placa e il tam tam sulla rete rimane l'unico modo per essere aggiornati sull'ultimo episodio di "Malhaçao" piuttosto che "Avenida Brasil"  o una delle piu' recenti come "Salve jorge"  , mi sembra di capire che le piu' fortunate possono assistire alla novela sul satellite dove rete globo e' raggungibile mentre per le meno fortunate ci si deve accontentare di youtube o streaming.

Entao amigas brasileras , qual e' a novela que voces prefere?











Per leggere altri articoli simili, entrate in "Brasiliani in Italia"

RISTORANTI IN BRASILE BOI NEGRO GRILL

Buongiorno amici
ora di pranzo e allora perche' non parlare di cibo, quale modo migliore per farlo se non parlando di picanha.


 Brasile e picanha rappresentano un binomio perfetto per il turista che ricerca il perfetto equilibrio tra  gusto e divertimento, per questa ragione credo sia indispensabile darvi delle informazioni relative ai luoghi dove deliziare il palato oltre a quelle riguardanti le localita' brasiliane.

Continuando a stuzzicare il vostro desiderio di farvi un abbuffata di picanha appena cucinata, voglio parlare di una churrascarias di Fortaleza, si tratta del Boi Negro grill, diverse persone e amici ci sono stati e me ne hanno parlato tutti bene, si trova nell'avenida Beira mar una delle zone piu' movimentate e turistica della citta'.




Questo locale nel 2011 si chiamava Boi preto,  ignoro se faccia parte del gruppo Boi preto grill,  per cambiare poi il suo nome in Boi Negro grill , dispone di 300 coperti e una bella vista sul mare, ma cio' che importa di piu' e' che si mangia davvero bene, servono anche l'aragosta e nel week end le ostriche. La tendenza del ristorante brasiliano(come in questo caso) e' quella di abbracciare un po' l'intera gamma gourmet ,variando dal sushi alla carne , la qualita' rimane comunque buona per tutti i piatti offerti, si beve anche vino discretamente pregiato, comunque non mancano le gustose caipirinhas anche al gusto di kiwi e abacaxi. Il costo del rodizio e' di 60 R$ a persona.


Se dovessi fare un bilancio, direi ottimo!  Vengono rispettate le tre componenti: ambiente, cibo, servizio. Inoltre mi riferiscono che una volta all'anno, organizzano delle cene con delle carni cosidette speciali, quali il coniglio, il Jacare' ma da questo punto di vista non metto la mano sul fuoco.

Se avete cenato anche voi in questo locale, fatemi sapere che ne pensate.

Potrebbe anche interressarvi: "Locali per cenare a Fortaleza"

MERCATO DEL JEANS IN BRASILE

Abbiamo assisitito negli ultimi anni ad una globalizzazione del mercato che ha spinto grossi gruppi industriali ad un invasione di massa verso i paesi emergenti, tra questi il nostro obbiettivo, il Brasile.


Queste economie si cavalcano con i beni durevoli e non durevoli, in questi termini il Brasile ci ha insegnato ad osservare come alcuni settori siano esplosi uno dopo l'altro, come l'industria automobilistica, l'industria calzaturiera, l'industria delle costruzioni piuttosto che quella degli alimentari e cosi' via molte altre, uno di questi settori e' anche quello dell'abbigliamento, e in particolar modo l'abbigliamento jeans.

Secondo una statistica elaborata da IBOPE intelligence l'abbigliamento jeans rappresenta una grossa percentuale del consumo della popolazione brasiliana;



Il 46% delle persone che possiedono abbigliamento in jeans abituatualmente indossano almeno un capo al giorno, il calcolo rivela che viene indossato un capo al giorno per una media di 5 giorni, gli utilizzatori sarebbero concentrati nella fascia d'eta' tra i 18 e 24 anni, in Goiania viene usato dal 76% a Brasilia dal 59% e a Curitiba dal 58%

Inutile dire che sono i pantaloni i capi piu' acquistati(pantaloni 85% bermuda 9% short 3% e gonna 2%)  chi usa i jeans generalmente ne compra sette paia l'anno effetuando una spesa media di R$ 95

Il brand Italiano Diesel ha gia' aperto negozi in Brasile monomarca, a San Paolo , Rio de Janeiro Brasilia e Recife, in questo caso si tratta di un prodotto di nicchia, ma molto apprezzato.

La statistica e' stata effetuata intervistando 1000 persone dai 18 ai 50 anni, appartenenti alle classi A B e C  in 10 capitali del Brasile.
fonte:Ibope intelligence

Potrebbe anche interessarvi: "In Brasile a fare i muratori"

lunedì 28 gennaio 2013

CANE BRASILIANO IN MOTO



Chi dice che i brasiliani non siano affezionati agli animali domestici e' sicuramente in fallo, almeno questo e' quello che mi sembra di capire osservando lo scatto fotografico catturato nei dintorni di barra de Tijuca a Rio de Janeiro, un altro spericolato motociclista, che segue quello di ieri di Espirito Santo, decide di portare con se l'inseparabile, fido amico cane, che per ringraziarlo lo abbraccia calorosamente!




Si tratta di una manifestazione di affetto o semplice e istintiva paura animale di cadere dal motoveicolo in corsa?
Forse e' il caso che i motociclisti brasiliani si diano una rinfrescata del codice stradale. Che ne pensate?

Potete divertirvi a leggere altre notizie simili in Succede solo in Brasile.

IMPORT BRASILE LA DICHIARAZIONE DOGANALE




Intrattenere rapporti commerciali con il Brasile significa avere una vasta conoscenza del sistema doganale vigente e di tutte le normative riguardanti l'import e l'export,  vediamo alcuni dettagli sulla dichiarazione doganale.

La merce che entra in territorio brasiliano deve essere accompagnata da una dichiarazione doganale necessaria all'azienda importatrice o da un rappresentante cosidetto despachante di dogana per effetuare la registrazione nel sistema telematico Siscomex di cui abbiamo gia' parlato nei post precedenti.

La funzione della dichiarazione e' sostanzialmente un documento nel quale si attesta che l'azienda esportatrice vincola le merci ad un preciso regolamento del sistema doganale in questione, nel nostro caso quello brasiliano, quindi per mezzo di questa dichiarazione l'azienda certifica una volonta' all'espletamento di tutte le procedure dettate dalla regolamentazione vigente sia in termini giuridici, amministrativi e tributari.

Quando un' azienda deve presentare una dichiarazione doganale deve avvalersi dal DAU acronimo di documento amministrativo unico

La dichiarazione avverra' per iscritto attraverso l'apposito formulario, dovra' essere redatta in lingua officiale portoghese o in lingua inglese. Per apprendere al meglio come viene redatto il Dau servirebbe un capitolo a parte, pertanto in questo post vediamo quali sono le informazioni descritte nella dichiarazione, per rimandare successivamente tutto cio' che riguarda il Dau per il Brasile.

Nel DAU viene descritto:

Ragione sociale e dati completi dell'azienda che esporta;
Luogo di origine della merce da dove parte e luogo di destinazione;
Quantita' e classificazione dei colli;
Descrizione completa con codifica doganale;
Valore della merce;

Arrivederci al prossimo appuntamento riguardante import-export in Brasile.
Buon lavoro.

Potrebbe anche interessarvi "Migliori stati dove fare export"

TRAGEDIA IN DISCOTECA VICINO PORTO ALEGRE




E' triste ma doveroso iniziare la settimana ricordando cio' che e' successo sabato notte a Santa Maria una cittadina del Rio Grande do sul non molto lontana da Porto Alegre, l'occasione riuniva studenti in festa dell'universita' federale, circa 2 mila.

Un incendio scoppiato nella discoteca Kiss si e' trasformato in tragedia e oggi siamo qui a raccontare di 233 giovani ragazzi che non ci sono piu'.

L'incendio sarebbe scoppiato a causa di uno spettacolo pirotecnico che era stato organizzato all'interno del locale, provocando un rogo che in tre minuti si e' trasformato in un inferno di fiamme che ha impedito ad una parte di persone di uscire dalla discoteca.

Oggi si apprende che le porte di sicurezza della discoteca sarebbero state tenute chiuse preventivamente per evitare che i ragazzi uscissero senza pagare, un gesto veramente irresponsabile se cio' fosse confermato.

Eviterei di fare ulteriori commenti sull'accaduto. Quando tanti ragazzi giovani interrompono la loro vita terrena in questo modo le parole servono veramente a poco.

Vorrei in qualche modo essere vicino a tutti coloro che stanno soffrendo, scrivendo tutti i giorni delle storie che parlano del Brasile la cosa mi tocca particolarmente, per questo lascero' un vuoto simbolico alla fine di questo articolo che in qualche modo rappresenta il vuoto che mi ha attanagliato quando ho visto le foto della tragedia.

































Riposate in Pace.

ENRICO MINORE

domenica 27 gennaio 2013

TRASPORTI ECCEZIONALI


Buonasera a tutti
da qualche tempo mi diverto a raccogliere scatti fotografici per identificare quelle che rappresentano  insolite scene di vita quotidiana accadute in Brasile, e' un modo come un altro per raccontarvi la storia di un popolo che nel suo insieme raccoglie episodi talmente bizzarri da non passare inosservati.

La foto in alto e' stata scattata nello stato di Espirito Santo nella regione sud-est del Brasile, nel tratto di strada costiero che unisce Sao mateus alla praia di Guriri, non credo ci siano parole per descrivere la scena di questo motociclista che sta trasportando nel portapacchi della sua moto un lavello da cucina.
Audace!

 Vorrei lanciare un giochino insieme a voi per divertirvi ulteriormente. Che cosa ha spinto l'amico brasilero a prendere una decisione cosi' insolita' e caricare un lavello in una motocicletta?

Confido nella vostra creativita' e fra qualche giorno svelero' l'indovinello misterioso dicendovi il vero motivo che ha indotto il tizio a fare quello che i vostri occhi non vogliono credere.

Potrebbero interessarti anche altre esilaranti storie in "Succede solo in Brasile"

TURISMO BRASILE PRAIA DO FORTE

Buona domenica e benvenuti al consueto appuntamento alla scoperta' dei luoghi fantastici del Brasile, oggi Radiobrasile trasmette da Praia do Forte;



Siamo nel litorale nord baiano, a 56 km dall'aereoporto internazionale di Salvador, Praia do Forte giace in un lembo di costa ricoperto di palme da cocco, per questo motivo e' chiamata costa dos coqueiros, nel 1.700 i portoghesi cominciarono a piantare le famose piante che portavano tornando dalle navigazioni nel continente asiatico, questo ha permesso che Praia do Forte si trasformasse in un vero e proprio  ritratto paradisiaco, l'idea che le palme danno abbracciandosi al mare cristallino e' quella di un isola selvaggia e sperduta nell'oceano atlantico.



La bellezza della costa e' solo una tra le cartoline offerte da praia do Forte, la cappella intitolata a San Francesco d'Assisi eretta sul mare crea una percezione irreale dell'ambiente, dettata da un accentuato contrasto tra materialita' e profondita' dello spazio circostante, tanto che a tratti sembra di assitere ad un miraggio, fantastica!


Il paesaggio non e' l'unica attrazione di questo luogo turistico del Brasile, potete alternare queste passeggiate creative e rilassanti ad un piacevole e spensierato shopping tra i moderni negozi delle vie del centro nell'avenida acm inoltre non mancano locali come pub ristoranti, strutture come palestre, qui potete trovare opzioni per divertirsi sia il giorno che la notte dove il movimento si intensifica nella rua da vila;  posso menzionare il conosciuto pub do Suza ambiente per consumare uno snack tipico in riva al mare oppure Las margaritas per gli amanti del cibo messicano e il Beach house per chi vuol ballare e tirar tardi.



Non mi sono certo dimenticato di chi non vuol farsi mancare nulla approfittando di strutture turistiche di alto livello, per voi ho selezionato la catena alberghiera spagnola Iberostar


Ora non manca nulla, potete annotare nel vostro taccuino di viaggio praia do Forte.
Abraço a todos.

Potrebbe anche interessarti: "Turismo in Brasile, Camboriu'"

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese
www.venetoimprese.it

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile
Riservato aziende

INVIA GLI ARTICOLI IN QUALSIASI CASELLA EMAIL(anche la tua o dei tuoi amici)