sabato 4 dicembre 2010

CARTA CPF NON SARA' PIU' EMESSA


Il famoso cartoncino azzurro del cpf, va' in pensione definitivamente, e' stato reso noto dalla Receita Federal , non sara' piu' emesso nel suo storico formato in carta plastificata, questo varra' per tutti i richiedenti, essi siano brasiliani o stranieri, tale disposizione viene sancita nell'articolo n. 58 della normativa RFB 1042 del 10 giugno 2010, pertanto tutti i cpf richiesti fino alla data del 15 settembre dell'anno in corso verrano normalmente consegnati, mentre per le richieste giunte dal 15 in poi si passera' al nuovo sistema che prevede l'assegnazione del cpf attraverso una certificazione digitale contenente il numero identificativo, che una volta generato potra' essere stampato dal sito della Receita federal e conservato. Per quanto riguarda l'aspetto tecnico, la sua validita' rimane inalterata, la nascita del nuovo documento, chiamato e-cpf , e' parte integrante di un progetto che prevede l'introduzione della documentazione digitalizzata fondamentale per facilitare e snellire processi di comunicazione anche nell'ambito fiscale e interbancario. Generare un cpf diventa piu' semplice, questa operazione puo' essere fatta anche da pc come viene sintetizzato nell'articolo del quotidiano Diario do Pernambuco. Per avere informazioni ulteriori sul cpf potete leggere il post del 26 maggio di Radiobrasile.

mercoledì 1 dicembre 2010

TASSA TEC PER L'IMPORTAZIONE


L'imposta o tassa TEC, acronimo di Tarifa Exterior Comum- tariffa estera comune, fu' introdotta come misura preventiva,  per i 4 paesi del  Mercosul, in modo tale , non si creassero concorrenze o blocchi economici ed evitando azioni di monopolio da parte di un paese rispetto ad un altro, nei mercati interni del sudamerica, l'introduzione di questa imposta sulle merci importate viene disciplinata dal decreto n° 4088/2002
Una delle problematiche frequenti legate all' imposta Tec, e' il prezzo di uscita nel mercato al dettaglio, molti prodotti importati, risultano avere un prezzo al consumo anche 4 volte piu' caro di quello normalmente esistente in un altro paese ( per esempio l'Europa), alcuni prodotti,  appartenenti al settore elettronico o informatico risentono ampiamente dell'incidenza dell'imposta d'importazione, che inevitabilmente viene amortizzata nel costo finale del prodotto, penalizzando il consumatore finale, come nel caso del nuovo I Pad della Kindle, ( 550 R$) uscito a luglio di quest'anno in Brasile.Tutto questo spiega la differenza di prezzo di alcuni prodotti presenti nel mercato brasiliano, questa misura restrittiva, come noi la concepiamo, crea un inevitabile rallentamento del consumo che in termini pratici porta indirettamente ad un arretramento negli usi delle tecnologie,  come nel caso dei pc o dei telefonini per esempio. E' chiaro che non tutti i mali vengono per nuocere, in questo senso, il patto di alleanza economica e l'adozione di queste imposte consentono ai paesi del Sudamerica, una certa immunita' ed un controllo delle operazioni sotto il profilo economico. Il Camex ( Camara de comercio exterior) ha la facolta' di modificare attraverso l'introduzione di specifiche risoluzioni normative, le aliquote vigenti, come quella prevista per l'imposta Tec, in relazione a determinate merci in modo tale da amministrare e controllare il mercato attraverso l'attivita' di import;  recentemente hanno subito un' alterazione dell'aliquota fissata al 2% per un determinato periodo di tempo, prodotti come i laminati d'acciaio e ferro che superano lo spessore di 10 mm, fino ad un masimo di 31.000 tonnellate, all'interno del testo della normativa Camex n°72/2010 sono elencate altre modifiche inerenti, alle misure adottate per altri prodotti che possono interessare la vostra azienda di cui potete prendere visione, nel link riportato.

domenica 28 novembre 2010

SFRUTTARE L'IMPORT DEL BRASILE



Il 78% delle importazioni brasiliane riferite agli ultimi quattro anni, secondo alcuni dati divulgati dal ministero dello sviluppo economia e dell'industria , sarebbe nel dettaglio, effetuato con  macchinari ed equipaggiamenti per la produzione industriale, dato estremamente significante per tutte le aziende in europa e nel mondo che fanno uscire dalle loro aziende prodotti , equipaggiamenti o impianti destinati a migliorare la produttivita' delle industrie brasiliane, in termini di qualita' ed efficienza. Tutto cio' negli anni e' stato reso possibile anche grazie ad un forte rafforzamento della valuta nazionale, (real) che ha permesso e permette tuttora alle industrie del Brasile, di importare produttivita' e aumentare la loro competitivita' nel periodo del medio/lungo termine. Pensando solamente al settore automobilistico, oggi il Brasile e' un paese che possiede un enorme capacita' produttiva, molte industrie hanno creato centri di produzione nel paese, per questa ragione  il Brasile si e' trasformato in una nazione in grado di generare tecnologia. Stesso ragionamento in termini di importazione, potrebbe essere fatto per quanto riguarda i prodotti nel settore dell'informatica  . Queste informazioni sono segnali importanti , per quelle aziende che intendano intensificare la loro attivita' economica nel mercato brasiliano, attraverso i dati raccolti all'inizio dell'articolo, riferiti alle importazioni;  possiamo quindi affermare, che una parte dell'industria brasiliana sta attraversando un processo di innovazione, evolvendo la propria produzione. Il portale del BNDES e' uno strumento interessante per tutte le aziende e attivita' economiche del Brasile, le proiezioni riferite al mese di novembre indicano le seguenti cifre; fino alla terza settimana del mese, le esportazioni brasiliane hanno superato la soglia di 175,417 miliardi di dollari , le importazioni 160,134 miliardi di dollari, mantenendo un saldo positivo di 15,283 miliardi di dollari. Concludo sottolineando il buon momento dell'import brasiliano che delinea una marcata propensione agli investimenti legati alla produttivita' aziendale,la condizione favorevole si pone a favore di quelle aziende che hanno come target il cliente inserito nel comparto della produzione industriale. 

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese
www.venetoimprese.it

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile
Riservato aziende

INVIA GLI ARTICOLI IN QUALSIASI CASELLA EMAIL(anche la tua o dei tuoi amici)