domenica 6 novembre 2011

OPERARE SENZA CONTO CORRENTE SI PUO'




Le banche brasiliane da qualche mese hanno introdotto nel mercato delle carte elettroniche utilizzabili anche per quelle persone che non possiedono un conto corrente bancario, si tratta di una carta prepagata (di debito o credito) attraverso la quale e' possibile fare acquisti sui circuiti visa e Mastercard , eseguire acquisti su internet,  ricariche e ritirare denaro presso gli sportelli bancari dislocati nel territorio;  la particolare caratteristica di questa carta, come anticipato e' racchiusa nel suo utilizzo, infatti anche chi non possiede un conto corrente puo' avvalersi di questo strumento che consente di eseguire la maggior parte delle operazioni di una normale carta associata ad un conto corrente. Questa carta e' stata introdotta per colpire quel target di persone che ancora non possiedono un conto corrente,( e non solo poi vedremo) che secondo una statistica del Banco Central, ammonterebbero a 50 milioni circa. Vediamo nel dettaglio come funziona la carta prepagata.
Le persone che possiedono un conto corrente possono fare  richiesta per avere il cartao ( carta) che in un secondo momento puo' essere ceduto ad una terza persona, (il beneficiario) indicando nome,cognome,cpf e data di nascita , la carta verra spedita per posta, all'indirizzo del correntista o del beneficiario, la carta, inizialmente bloccata e' provvista di una password, attraverso la quale  il beneficiario passera' all'attivazione presso uno sportello della banca emittente, avendo la possibilita' di personalizzare i codici di accesso in modo da renderla unicamente utilizzabile. La cosa interessante che mi ha spinto a scrivere questo post, e' la possibilita' anche per gli stranieri di usufruire di questa carta, in particolar modo , per coloro che avendo la necessita' di eseguire operazioni in Brasile non hanno un conto corrente ma sono gia' in possesso del cpf ; e' noto come in Brasile sia complicata l'apertura di un conto per quei soggetti stranieri non ancora in possesso di visto permanente, a meno che non si opti per una poupança,  metodo che risulta funzionale per parcheggiare dei soldi ma molto limitato per quanto riguarda la quantita.( per maggiori info leggi "Aprire un conto corrente poupança"), in questo caso sarebbe sufficiente  conoscere una persona in posseso di un conto corrente ( un amico, un connazionale) per poter usufruire della carta prepagata ampliando il propio raggio di azione a livello finanziario.
Il Banco do Brasil offre' ourocard prepago , e' interessante anche la soluzione del Banco Panamericano, il quale prevede un limite massimo ricaricabile di 6.000 R$ al mese , i costi sostenuti per operare con questi strumenti sono una tariffa non superiore ai 15 R$ per l'emissione della carta, un massimo di 5 R$ per ogni ricarica e fino a 7 R$ di commisione per ogni prelievo dal bancomat, ma per consultare le migliori offerte rivolgetevi ai maggiori istituti bancari brasiliani.
Cari amici, cari amanti del Brasile, cercando di darvi delle informazioni in maniera da rendere meno problematiche le vostre esperienze brasiliane vi abbraccio e vi aspetto puntuali su questo sito per nuovi articoli da condivedere assieme a voi.
Abraço
Enrico

Carta prepagata di Banco do Brasil

Nessun commento:

Posta un commento

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese
www.venetoimprese.it

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile
Riservato aziende

INVIA GLI ARTICOLI IN QUALSIASI CASELLA EMAIL(anche la tua o dei tuoi amici)