sabato 12 giugno 2010

CONOSCENZA DEL DENGUE PER EVITARLO

Buongiorno amici!Oggi voglio trattare un argomento importante per la nostra salute, importante specialmente per chi decide di viaggiare in Brasile, oggi vi parlero' del "DENGUE".

Zanzara "Aedes" portatrice del Dengue


 Molti di voi ne avranno gia' sentito parlare , altri no, allora veniamo al nocciolo, il Dengue e' un virus e viene trasmesso all'uomo tramite la puntura di una zanzara(Aedes Agypti) la quale vive con il sangue infetto del Dengue dentro di se', come la zanzara contragga questo virus non e ancora del tutto spiegabile, questa zanzara prolifera dove si formano pozze d'acqua, ad esempio all'interno di copertoni usati di auto, vasi vuoti, tratti di strada danneggiata e qualsiasi altro posto in cui si possa formare una raccolta d'acqua, a ragion di quanto detto, questo virus si sviluppa in particolar modo nelle stagioni delle piogge, nelle aree tropicali; in queste zone ed in questi periodi dell'anno le piogge cadono incessantemente provocando allagamenti nelle strade gia' precarie, formando a loro volta come gia' detto delle pozzanghere che rappresentano una fonte vitale per le zanzare portatrici di Dengue, per questo e' molto importante, per voi che intendete recarvi in Brasile sapere esattamente quali sono le condizioni dielle zone in cui volete recarvi in questi periodi dell'anno, c'e da dire che nelle zone con grande afflusso turistico le prefeture attuano delle campagne di prevenzione per contrastare la diffusione del Dengue, cosa che non accade in altre zone dove il turismo scarseggia, notoriamente le zone di San paolo, Rio de Janeiro ed il Nord est del Brasile sono le piu' colpite. Ma come si manifesta il Dengue nell'uomo? Il Dengue si manifesta attraverso uno stato febbrile che puo' essere classico o emorragico, quest'ultimo puo' portare in 24 ore alla morte se non trattato con urgenza. I tipi di Dengue scoperti sono quattro. Dengue 1 , Dengue 2, Dengue3, e Dengue 4 in Brasile il quarto non e' ancora stato trovato.
Personalmente, nel periodo in cui ho vissuto nel Nord-est del Brasile mi e' capitato di conoscere tantissime persone contagiate da questo virus, molti di questi avevano contratto il primo Dengue nella forma piu' leggera altri il secondo, ma la cosa piu' allarmante e' che non e' stato ancora trovato un vaccino contro il dengue , per ora la battaglia si fa' attraverso la prevenzione, quindi diventa importantissimo per chi viaggia munirsi di insetticidi da usare sulla pelle, il mio consiglio e' quello di usare repellenti contenenti una percentuale non inferiore al 25% di DEET http://pt.wikipedia.org/wiki/DEET e poi importante soggiornare in locali con aria condizionata per tenere lontani gli insetti nel posto in cui si dorme, in ogni caso per consigli piu' tecnici rivolgetevi ad un medico o ad una farmacia, la mia vuole solo essere una indicazione a carattere generale e' chiaro che poi dovete approfondire la cosa nel migliore dei modi.
Qui sotto ho messo a vostra disposizione una tabella raffigurante i vari tipi di dengue e le zone in cui si sono riscontrati i casi di contagio, il colore bianco rappresenta l'immunita nella zona contraddistinta, zero casi riscontrati.



Nessun commento:

Posta un commento

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese
www.venetoimprese.it

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile
Riservato aziende

INVIA GLI ARTICOLI IN QUALSIASI CASELLA EMAIL(anche la tua o dei tuoi amici)