martedì 14 agosto 2012

DISCIPLINA SULL' IMPORTAZIONE DI MACCHINE E IMPIANTI



L'importazione da parte di aziende brasiliane di materiali o equipaggiamenti usati e' soggetto prima dell'imbarco ad un esame cosidetto di similarita', per stabilire in misura preventiva che tale bene non sia gia' prodotto in territorio nazionale brasiliano pregiudicando cosi' la competitivita' dell'industria nazionale.
Questo processo per accertare l'esistenza della produzione in loco, viene applicato anche ai nuovi macchinari e impianti e non solo a quelli usati,
tale procedura viene espletata dall' DECEX acronimo- dipartimento operazioni commercio estero, l'attivita' e' disciplinata dal decreto n. 6759/09 e decreto decex 08/91

Conoscere questo processo e' fondamentale per le aziende italiane e brasiliane che vogliono concludere affari, in particolar modo, l'azienda importatrice brasiliana quando vuole introdurre nel mercato dei beni gia' esitenti, e' tenuta a presentare un catalogo tecnico del bene, il quale viene sottoposto ad un esame di accertamento  tramite una consulta pubblica (appunto liberamente visibile) della durata massima di 30 giorni, sufficienti per stabilire se e' possibile l'importazione, in caso contrario la licenza d'importazione viene rifiutata dal DECEX  conseguenza, il bene non puo' effetuare l'ingresso in Brasile.

Le consulte pubbliche sono visibile attraverso questo link in lingua portoghese.
In ogni caso il rifiuto all'importazione puo' essere impugnato da parte dell'azienda importatrice.

ENRICO MINORE


Nessun commento:

Posta un commento

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese
www.venetoimprese.it

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile
Riservato aziende

INVIA GLI ARTICOLI IN QUALSIASI CASELLA EMAIL(anche la tua o dei tuoi amici)