domenica 10 ottobre 2010

NUOVI VISTI PER LAVORO E STAGE


All'interno di questo blog ho sempre dedicato ampio spazio al tema riguardante le normative esistenti per la concessione dei visti e per la permanenza degli stranieri in terrritorio brasiliano, l'aspetto legislativo legato a questo argomento rappresenta il primo passo da compiere nel caso in cui, vogliate trasferirvi in Brasile per un lungo periodo. Realizzare un progetto e non conoscere le informazioni che lo caratterizzano e' un modo di procedere insensato , il risultato sarebbe uno spreco di enerige, tempo e denaro inutile, allungando i tempi di raggiungimento del nostro obbiettivo,  per questo motivo ritengo fondamentale la conoscenza delle leggi che regolano la permanenza di uno straniero in Brasile. Le novita' introdotte dal conselho nacional de imigraçao riguardano l'attuazione di due nuove misure, pubblicate il 29 settembre nel diario oficial da uniao ( diario ufficiale), si tratta delle normative n. 87 e 88 del 15 settembre 2010  integrate nel testo legge n.6815/80 del 19 agosto 1980 (fedelmente riportata in questo blog) che disciplinano la permanenza di lavoratori stranieri attraverso la concessione di due nuovi visti, concepiti con lo scopo di snellire le pratiche per effetuare  training e stage presso aziende e universita' brasiliane. Vediamo nello specifico cosa dicono queste due normative, cominciando dalla n.87 la quale si riferisce al cittadino straniero impiegato in un' azienda straniera, la cui concessione del visto riguarda  il dipendente che deve recarsi in Brasile per effetuare un training, una formazione tecnica specializzata, presso una filiale facente parte dello stesso gruppo dell'azienda in cui e' impiegato il richiedente.Tale visto avra' la validita di un anno.
La documentazione necessaria da presentare, per richiedere questo visto e' la seguente:
-Documentazione che certifica il rapporto di lavoro tra azienda straniera  e azienda brasiliana facente parte dello stesso gruppo
-Documentazione o contratto che attesti la richiesta di personale in Brasile
-Dichiarazione della motivazione della richiesta di personale
-Certificazione da parte dell'azienda richiedente, della remunerazione che percepira' lo straniero
Altra documentazione potra' essere richiesta dal conselho nacional de imigraçao, nel caso la commissione esaminante lo ritenesse necessario, voglio ricordare come gia' fatto in passato che questi sono i documenti necessari per protocollare la richiesta per l'ottenimento del visto, ma la decisione finale spetta al Ministero do trabalho e do Emprego attraverso l'organo di competenza conferito al consiglio nazionale di immigrazione sopra citato. L'altra normativa invece, la n. 88 parla di concessione di visto permanente rilasciato a personale straniero che intenda recarsi in Brasile per effetuare uno stage, sempre facendo riferimento gli articoli n. 4 e n 13 della legge generale, cioe' la n.6815/80 del 19 agosto 1980. Anche per quanto concerne gli stage dovranno esistere i presupposti tali, per far si che la richiesta risulti coerenti con il tipo di insegnamento che lo studente ricevera' e gli studi eseguiti nel luogo di origine. Anche questo visto ha la validita di un anno e potra' essere prorogato una volta per egual periodo. Questa normativa revoca le precedenti n.41/99 e 42/99. Per tenervi aggiornati in materia legislativa leggete gli articoli della sezione Radiobrasile-legislazione.

Nessun commento:

Posta un commento

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese
www.venetoimprese.it

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile
Riservato aziende

INVIA GLI ARTICOLI IN QUALSIASI CASELLA EMAIL(anche la tua o dei tuoi amici)