lunedì 4 aprile 2011

PERICOLOSITA' DELLE ONDE IN BRASILE

In Brasile le onde dell'Oceano rappresentano un vero e proprio pericolo, sono numerosi i bagnanti che ogni giorno frequentano le spiagge con l'intento di concedersi una giornata balneare di relax e tranquillita' ; onde alte fino a 3 metri e forti correnti non sono certo una particolarita' in queste zone , questo lo sanno bene i bombeiros (vigili del fuoco brasiliani) che quotidianamente si apprestano ad effetuare salvataggi con l'ausilio dell'elicottero.

Salvataggio effetuato nella spiaggia di Copacabana-RJ
Il post di oggi come avete letto nell'anteprima parla di pericoli  che giungono dal mare, migliaia di turisti ogni anno frequentano le spiagge brasiliane e incauti del pericolo in cui possono incorrere , spesso si concedono bagni scacciacaldo allontanadosi per molti metri dal bagnasciuga, ma l'Oceano non e' certo come i tradizionali mari a cui siamo abituati, questo i banhistas brasiliani lo sanno, ma nonostante cio' , gli annegamenti in Brasile sono all'ordine del giorno e vengono catalogati come un serio problema di salute pubblica. Rio de Janeiro detiene il primato per i rischi da annegamento; la citta' carioca possiede un alta densita di abitanti che vivono nel lungo mare, il corpo dei bombeiros militar de estado de defesa civil-CBMERJ e IL G-MAR ( grupamento maritimo) sono gli organi che si occupano della sicurezza dei bagnanti nelle spiagge. Purtroppo il pericolo annegamento, non e' una particolarita' ristretta alla sola citta' di Rio de Janeiro, tuttavia gran partte del Brasile e' bagnato dall'Oceano  ed in tutte le citta' costiere gli incidenti sono frequenti, episodi analoghi accadono anche nel nord-est, nella capitale del Rio Grande do Norte, Natal, come cita la fonte del Diario do Natal dello scorso 11 gennaio.Una delle cause primarie di incidenti da affogamento in Brasile sono le " correnti di ritorno" che con la loro forza travolgono il bagnante da una parte all'altra privandolo di energie che stancandolo non ha piu' la forza di trarsi in salvo,  si formano con la forza dell'onda che rompendosi, spinge a sua volta altre onde alzandosi verso l'alto, una volta esaurita la forza di spinta subisce una spinta contraria dalla forza di gravita' ricadendo dentro il mare, le correnti di ritorno possono anche formarsi all'interno della sabbia sul fondo formando dei veri e propri canali di corrente indipendente, la loro pericolosita' deriva dal fatto che non sono visibili e si formano nelle zone che apparentemente in superficie sono piu' calme, ma in realta' nel sottofondo nascondono queste correnti che ci trascinano all'annegamento. Esistono poi le "correnti laterali" , meno pericolose di quelle di ritorno. Cosa molto importante e' tenere conto della forza e dell'energia dissipata dalle onde oceaniche che rompendosi anche a riva possono sbalzare il soggetto e farlo sbattere con forza a terra procurandogli traumi al corpo, pertanto tenete presente che con le onde in Brasile non si scherza e' necessario mantenere la massima prudenza e non dare troppa confidenza.
IMPARA IL PORTOGHESE---------------------------------------------------
IN QUESTO POST ABBIAMO APPRESO IL SIGNIFICATO DI:
BOMBEIROS=POMPIERI
BANHISTAS=BAGNANTI

Nessun commento:

Posta un commento

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese
www.venetoimprese.it

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile
Riservato aziende

INVIA GLI ARTICOLI IN QUALSIASI CASELLA EMAIL(anche la tua o dei tuoi amici)