sabato 11 agosto 2012

ACCENNI SULLA PRODUZIONE DI AUTOBUS




Nel post di martedi' parlavo delle migliori aziende del Brasile, oggi invece citero' alcuni casi aziendali, evidenziando alcune logiche nel  mercato dei mezzi pesanti in Brasile;

 La  Comil, localizzata nello stato  Rio grande do sud ad Erechime, produce  autobus e miniautobus per soddisfare la domanda del mercato trasporto urbano passaggeri in Brasile.

Oggi la Comil si appresta ad aprire una nuova unita' produttiva a Lorena (San Paolo) che sara' pronta nel 2013, questa nuovo stabilimento avra' una capacita' produttiva di 20 autobus/giorno, l'investimento sara' di 110 milioni di R$. 
Nel 2011 Comil ha prodotto 4,1 milioni di automezzi stabilendo una performance da record per la storia dell'azienda.

L'azienda da cio' che ho appreso,  si occupa della produzione di carrozzeria e altri componenti meccanici, mentre i telai motore vengono forniti da Mercedes-Benz e Man.
Il gruppo sin dagli albori  nel 1985 ha cominciato la produzione rilevando una fabbrica di carrozzeria , la Incasel ,ed ha poi sviluppato la produzione di autobus ingrandendosi fino ad esportare in Cile e Medio Oriente. Parecchi modelli di autobus che si vedono circolare da anni in Brasile sono di produzione Comil




"Svelto" storico modello Comil 
 
Uno degli ultimi modelli con carrozzeria Comil





















La Comil e' il terzo produttore del paese, la lidership spetta alla  Man America Latina che produce autobus  nel mercato con marchio Wolksvagen.

Un altro caso di successo e' rappresentato dal gruppo IRIZAR  produttore spagnolo presente in Brasile dal 1998, tutto inizia con una joint venture attraverso la quale viene fondata IRIZAR Brasil , la strategia prosegue poi con la conquista degli altri mercati del Mercosul, sfruttando il Brasile come piattaforma, tuttavia oggi il Cile rappresenta con il 37,26% delle totali unita' prodotte uno dei mercati maggiori in America del sud.
L'export del gruppo e' ben rappresentato anche in Africa, specialmente in Nigeria, per alcuni modelli di lusso, poi in India per un totale di 72 paesi nel mondo.

Il Brasile rappresenta il 3 mercato del pianeta per domanda di autobus nelle diverse categorie.

E' sempre piu' evidente come il Brasile sia un mercato evoluto non solo dal punto di vista dei volumi di vendita bensi' in termini di tecnologia e sviluppo del prodotto, come detto piu' volte l'approccio verso questo paese in ambito export deve essere fatto con un ottica assolutamente globale, tenendo conto che ci si avvicina ad un partner perfetto piu' che ad un grande importatore.



ENRICO MINORE




Vi segnalo l'associazione nazionale fabbricanti di autobus.


Nessun commento:

Posta un commento

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese
www.venetoimprese.it

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile
Riservato aziende

INVIA GLI ARTICOLI IN QUALSIASI CASELLA EMAIL(anche la tua o dei tuoi amici)