martedì 26 giugno 2012

IL PUNTO SUL MERCATO CALZATURE


Il Ceara' e' al primo posto per l'Export di scarpe

Il Brasile e' il terzo produttore di calzature del pianeta.
 Questo mercato ha risentito pesantemente della valutazione del real e del conseguente aumento della manodopera nazionale brasiliana, segnando un pesante -8,6% sulla produzione totale riferita all'anno 2011

Un altro fattore che incide negativamente sul fatturato interno e' la concorrenza asiatica che vanta una forte presenza nel mercato, della Cina con 24,7milioni di paia di scarpe vendute nel 2011 


 Gli sforzi del governo e l'attenzione nel proteggere l'economia interna dalla spietata concorrenza internazionale, sfociano nella decisione di applicare  una  tassa  sui prodotti importati cinesi (fonte Globo)  la misura protezionista e' quasi inefficace  affievolendo le entrate registrate del 2011 solo del 2% rispetto al 2010 

Si evidenzia pertanto una chiara difficolta' nell'introdurre sul mercato, una scarpa made in Brazil; e' noto come una calzatura sia composta da numerose cuciture che vengono eseguite manualmente, tuttavia il costo della manodopera interna, risulta in proporzionale aumento con la crescita economica del paese, questo fattore crea un handicap sul prodotto finito nel mercato, ecco che la maggior parte delle aziende decide di terziarizzare all'estero, (ad esempio in India)  alcuni componenti della scarpa come la tomaia  

  L'unico gruppo che per il momento non risente di questo problema  e' l'Alpargatas, il colosso di San Paolo, storico produttore delle leggendarie Havaianas e' leader del mercato con un fatturato nel 2011 di 2,6 miliardi di R$
 in questo caso per le infradito iniettate in gomma la manodopera e' irrisoria  ma pur sempre di una fabbrica appartenente nel settore delle calzature stiamo parlando,  e mai come in questo caso potremmo dire che  il concetto di differenziarsi nel mercato (come e' accaduto per il brand "Havaianas") sia  risultato vincente, ma l'Alpargatas non e' solo questo, stiamo citando una delle aziende piu' vecchie del Brasile che oltre alle Havaianas e' licenziataria per il Brasile del Marchio Mizuno, che importa e distribuisce.

Per quanto riguarda invece il mercato delle scarpe da tennis la Vulcabras detiene la lidership  distribuendo con i marchi "Olimpikus" e "Azuleia" nonostante questo l'azienda sta navigando in cattive acque e la chiusura di diversi stabilimenti di proprieta,' in Bahia fa' da sfondo all'entrata nel gruppo del fondo Patria


Olympikus e' un marchio della Vulcabras


Lo stato che che sta registrando le migliori performance per cio' che riguarda le esportazioni di scarpe e' il Ceara' ( 16,3 milioni di paia)  seguito da Rio Grande do Sul e Paraiba , in Italia nel 2011 il Brasile ha venduto 3.066.666 paia di calzature, secondo i dati divulgati dall'associazione di settore Abicalçados

Per cio' che riguarda il punto sul mercato delle calzature concludo e vi invito alla lettura dei prossimi post di Radiobrasile

ENRICO MINORE


Nessun commento:

Posta un commento

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese

RADIOBRASILE e' presente sul portale di Veneto Imprese
www.venetoimprese.it

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile

RADIOBRASILE raccomanda CAPITALBRAZIL-Import-Export rappresentanza in Brasile
Riservato aziende

INVIA GLI ARTICOLI IN QUALSIASI CASELLA EMAIL(anche la tua o dei tuoi amici)